Vetrine a terra: lavori in corso

Continuano in laboratorio i lavori per l’allestimento delle due vetrine a terra, il primo dedicato all’evocazione di un pozzetto neolitico e il secondo al fondo palustre con i resti di una palafitta. Una foto e una breve nota dell’autore.

Evocazione di un pozzetto: per suggerire l’ambiente di scavo verrà collocata, sotto il livello del pavimento, una struttura in polistirene ad alta densità opportunamente sagomata e rivestita da retina di nylon e intonaco fibrato. La successiva lavorazione con terriccio, pigmenti e ritrovamenti di scavo renderà verosimile l’ambientazione.uno

Per il fondale lacustre si procederà ricoprendo il letto della campana con sabbia e ciottoli di lago da cui emergeranno spezzoni di pali, cocci e resti vari di insediamento palafitticolo.

Edgar Caracristi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...