Arredo interno della vetrina: la (in)comprensione dei cocci

Se per un professionista un frammento di ceramica è portatore di informazioni praticamente quanto un recipiente intero, lo stesso non vale per un visitatore: il suo incubo è probabilmente un intero museo di cocci.

Piadena, 15 maggio 2013 (2)Questa è un esperimento per suggerire all’osservatore – tramite la realizzazione di una sagoma piatta in tinta unita – la comprensione della forma cui apparteneva il frammento. Ma anche evocare la comprensione della parzialità e la frammentarietà delle testimonianze materiali con cui lo studioso si deve confrontare.

Ovviamente questa scelta sarebbe possibile solo per alcuni pezzi, perché l’ingombro risulterebbe eccessivo rispetto alle superfici disponibili.Piadena, 15 maggio 2013 (4)

La sagoma, realizzata in questo caso con una capacità decisamente “casalinga”, potrebbe essere leggermente inclinata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...